ALNUS™ on Cloud

Un ERP sulla nuvola

Scarica la brochure

Servizio Cloud o Stand alone, quale soluzione è più adatta al mercato italiano ?

Il cloud? È una faccia del processo di trasformazione tecnologica che abbraccia ormai del tutto i processi aziendali e che va ad aggiungersi alla soluzione Stand alone consolidata da tempo.

Considerata la minore recettività delle imprese italiane, rispetto a quelle di altri paesi anglosassoni, verso le soluzioni “as a service” (soprattutto quando si parla di un sistema che gestisce i dati vitali dell’ azienda come l’ Erp), la questione costi è naturalmente un elemento importante ed i vantaggi dell’ offerta Cloud risiedono in un canone mensile dai costi certi e in termini di cifre non lontani da quelli di una bolletta telefonica, e quindi realmente di “rottura”.

La volontà è quella di dare alle aziende maggiore opportunità di scelta nelle modalità attraverso cui accedere alle applicazioni di gestione del business (amministrazione, finanza, vendite, acquisti, magazzino, costi del prodotto, produzione e così via), scelta che non va a escludere, in prospettiva, l’ adozione del gestionale con la classica licenza.

Inoltre il cloud è uno strumento che offre l’ unicità di poter “provare” sul campo la soluzione prima di comprarla e con l’obiettivo (altro grande motivo di appeal del cloud) di ridurre i costi di gestione (il cosiddetto Total cost of ownership) dei sistemi informatici e quindi le spese di manutenzione dell’ hardware, di alimentazione delle macchine, di aggiornamento dei software di base,  dei back up dei dati (si può avere la sicurezza dei dati anche a prova di terremoti .… vedi caso recente dell’ Emilia) nell’ ordine medio del 20%.

Servizio Cloud o Stand alone, quale soluzione è più adatta al mercato italiano ?

Il cloud? È una faccia del processo di trasformazione tecnologica che abbraccia ormai del tutto i processi aziendali e che va ad aggiungersi alla soluzione Stand alone consolidata da tempo.

Considerata la minore recettività delle imprese italiane, rispetto a quelle di altri paesi anglosassoni, verso le soluzioni “as a service” (soprattutto quando si parla di un sistema che gestisce i dati vitali dell’ azienda come l’ Erp), la questione costi è naturalmente un elemento importante ed i vantaggi dell’ offerta Cloud risiedono in un canone mensile dai costi certi e in termini di cifre non lontani da quelli di una bolletta telefonica, e quindi realmente di “rottura”.

La volontà è quella di dare alle aziende maggiore opportunità di scelta nelle modalità attraverso cui accedere alle applicazioni di gestione del business (amministrazione, finanza, vendite, acquisti, magazzino, costi del prodotto, produzione e così via), scelta che non va a escludere, in prospettiva, l’ adozione del gestionale con la classica licenza.

Inoltre il cloud è uno strumento che offre l’ unicità di poter “provare” sul campo la soluzione prima di comprarla e con l’obiettivo (altro grande motivo di appeal del cloud) di ridurre i costi di gestione (il cosiddetto Total cost of ownership) dei sistemi informatici e quindi le spese di manutenzione dell’ hardware, di alimentazione delle macchine, di aggiornamento dei software di base,  dei back up dei dati (si può avere la sicurezza dei dati anche a prova di terremoti .… vedi caso recente dell’ Emilia) nell’ ordine medio del 20%.

Pronti
ad ascoltarti

CONTATTACI